L’inutile centro

Chioscoc’è una cosa bellissima che è raiclick. su questa cosa bellissima che è raiclick, ci sono un sacco di cose che hanno dato alla rai e che si possono rivedere, appunto, cliccandoci sopra. tra questo sacco di cose bellissime, c’è una puntata della trasmissione della dandini. in questa puntata c’é un’intervista ad un matematico che si chiama odifreddi. questo matematico spiega una cosa dei sistemi bipolari (in politica) in termini matematici. la cosa bella di odifreddi è che ti fa capire le cose facendole facili facili, con esempi facili facili. e lui dice questa cosa così.
c’è una spiaggia lunga un chilometro. su questa spiaggia ci sono due chioschetti di bibite. uno è messo a 250 metri dalla fine della spiaggia e l’altro a 250 metri dalla fine opposta. la comodità è che chiunque può scegliere il chiosco più vicino, percorrendo al massimo 250 metri. se si è ai limiti estremi si va a quello più vicino. se si è esattamente al centro, si può scegliere. succede, però, che il titolare di uno dei chioschetti pensa: se mi sposto un po’ più al centro, rubo i clienti dell’altro chioschetto. la stessa cosa pensa il suo rivale. spostamento su spostamento, ci si ritrova con i due chioschetti al centro e, a quel punto, quelli che prima dovevano percorrere al massimo 250 metri per raggiungere il chiosco più vicino, ora di metri ne devono fare 500. e tutti sono scontenti.
quell’uomo ha spiegato in due parole quello che io non sarei mai stato capace di dire, pur pensandolo da anni. e, ancora una volta, trovo conferma del fatto che, per logica, non per ideologia, il centro non serve a una mazza!

~ di G. su gennaio 29, 2007.

4 Risposte to “L’inutile centro”

  1. grande…

  2. Cazzarola…Ma cosa ci è preso a noi due, stamattina? 🙂

  3. questa è la scienza che mi ci piace!

  4. eh, ma Odifreddi mica è l’ultimo arrivato!
    Provate a leggere il suo libro “Il vangelo spiegato dalla scienza”…

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: