Progressi

Sbadiglioil cirano ha deciso, alle due del mattino, di far sentire la sua voce.
abbaia come una foca.
e alle due e trentacinque eravamo per strada.
lui scodinzolante, io meno.
tutto inutile, che piscia in cucina appena rientra dal giro.
pazienza, ci vuole…

~ di G. su maggio 29, 2007.

8 Risposte to “Progressi”

  1. (il mio primo micio miagolava come una pecora)

  2. eh, dovremmo prendere esempio.
    al giorno d’oggi conoscere una lingua straniera è d’obbligo!

  3. segna il suo territorio… in qualità di capobranco, dovresti dargli l’esempio facendo pipì per strada 🙂

  4. allora abbiamo stabilito che il suo territorio è sotto il tavolo in cucina…

  5. Ma tu lo hai redarguito? Digli: “La zia Zauberei ha detto che così nun se fa bbello de papà! Le gambe dei tavolini nun hanno le radici!”

  6. ah, già! che lui viene da frosinone e quindi “nun ze fa, bbello de papà!” lo capisce!
    😉

  7. @ Michela: una delle mie gatte anziché fare “miao” fa “maù”.

    @ G: come sta il Cirano? Si sta rimettendo in forze?

  8. tu chiede e G. posta.
    pubblicato aggiornamento or ora…

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: