E’ bella, e le voglio bene, ma…

sisifo.jpgè pigra, stanca, non ha voglia di mettersi in moto, fa i capricci, fuma come un marinaio turco e, a quanto pare, non vuole farmi arrivare in orario al lavoro. e oggi ho verificato la prima legge della vespa: anche se abiti a san francisco, quando tutto quello che ti serve è una discesa, il mondo diventa un enorme campo da bocce.

io, piccola, la ìncito, le faccio coraggio. e oggi, mentre cercavo di convincerla, mi sono accorto di una cosa. non ha un nome. mica come la gina di precaria

referendum: che nome può avere una vespa di oltre 30 anni, stanca, pigra, sporca, che scoppietta, fuma e non si vuole accendere? datemi una mano. ho un calo di fantasia…

~ di G. su settembre 21, 2007.

10 Risposte to “E’ bella, e le voglio bene, ma…”

  1. Cippa.

    P.S.: Oggi ci ho messo due ore e mezza per venire al lavoro.

  2. pina!

  3. … Gina?

    Di legno.

  4. Ti potresti rifare ai trans e a come si scelgono il nome. Deve essere il nome del tuo primo animale domestico e il nome della strada dove hai vissuto da solo per la prima volta.

    Nel mio caso é Lisa Grosvenor.

    Fuffi Porta Genova?

    Bibi mulattiera etrusca sterrata?

    Vai con Cippa, và.

    Vado a casa, mi aspetta il ferocissimo traffico dublinese 😉

  5. allora, gina no perché ci è già gina la gina di pepina.
    la storia dei trans è interessante , ma mi porterebbe a milou degli imbriani. molto nobile, ma non so se sia adatto.
    cippa mi sa di cippa di minchia, e temo ritorsioni da parte del mezzo meccanico per siffatta mancanza di rispetto.
    pina… non so… ho una collega napoletana che si chiama così. non ho voglia di ricordarmela anche fuori dall’orario di lavoro…
    pensavo: fuma, è rauca, fa le bizze… zia selma, come quella dei simpson?
    mah… resto in attesa di nuovi suggerimenti… magari pubblicherò un post con le vostre risposte e poi si mette ai voti, eh?
    🙂

  6. p.s. mi viene da chiedermi dove cacchio vivesse vladimir luxuria…

  7. come dire, la descrizione ricorda quella di una maitresse generosa e provata… io che non sono cinefila non mi viene in mente nessun personaggio così, ma scommetto che a te sì, con un bel nome.

  8. sofie!

  9. Ma quindi io mi chiamerei Malàcchia Gramsci?
    E’ un nome meraviglioso, già che ci sono cambio sesso…

    Io la tua vespa la chiamerei Frida.
    Senza un particolare motivo. Frida.

  10. @ e: hai chiamato un animale domestico Malàcchia? Come il nasone de Il Nome della Rosa?

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: