Liberté, égalité, fraternité

savoia.jpgio già, ‘sti due, li detesto. per una serie di motivi. alcuni storici, altri etici. ma, insomma, non si sta parlando del perché li detesto, piuttosto di quanto siano detestabili loro, oggettivamente. tanto detestabili che hanno menato il torrone per anni, che volevano tornare in italia. e noi italiani che jamme, se famo du’ spaghi, perdoniamo tutto. e massì, facciamola ‘sta legge costituzionale. facciamoli rientrare. abbiamo fatto l’amnistia per i fascisti, e vuoi che non permettiamo ai savoia di visitare il loro regno? che mica han colpa loro per le opere del nonno. certo. e mica faranno rivendicazioni, no? hanno da essere contenti che possono girarsela per via orefici a genova senza che nessuno li rispedisca in svizzera dopo cinque metri. e possono pure lamentarsi che i genovesi li hanno accolti di merda. ma, oh, si sa che siam selvatici e una punta stalinisti. comunque, passiamo sopra l’omicidio a fucilate, lo scandalo delle mignotte, che son nobili. non so se nobiluomini, ma nobili. e loro fanno quello che nessuno su questa terra avrebbe mai pensato. una cosa che quando hanno votato la legge noi non avevamo assolutamente predetto. l’inaspettato. l’inconcepibile. l’assurdo. allo scadere della prescrizione, 5 anni, rivogliono indietro tutto. duecentosessantamilionidieuri. vedo già napolitano a far gli scatoloni al quirinale, che l’emanuele filiberto gli ha dato lo sfratto… e io mi verrebbe voglia di giocare ad “acchiappa la bastiglia”… chi vuol essere giacobino metta il dito qui sooottooooo…

~ di G. su novembre 21, 2007.

15 Risposte to “Liberté, égalité, fraternité”

  1. iooooooooooooooooooooo

  2. Potrei anche mettere un commento vuoto, alle tue parole non metterei nè toglierei una virgola….

    Il mio dito

    Astuziana

  3. e se rilanciassimo la moda del nastrino rosso al collo? ma stavolta lo mettiamo noi, giusto per ricordare a loro com’è finita a far troppo i furbi?

  4. bell’idea gufo! ma c’è una soluzione un po’ più virile per i maschietti? che io girare col nastrino al collo, fa un po’ troppo sbarazzino.
    attendiamo dita! che qui in quattro giacobini, si fa poco…

  5. Come sono fuori dal mondo, G. Torno a leggerti dopo il doppio espresso del mattino. A dopo. See ya 🙂

  6. io io io! pick me! pick me! (citazione da?.. 🙂 )
    cmq ovviamente metto anch’io il dito lì sotto, porci savoia che non so chi è peggio tra loro e quelli del post precedente…
    ciao

  7. Gìa, tu eri pickata d’ufficio! 😀
    (non ho colto la citazione… che vergogna…)

  8. eh non che fosse un film d’essai ma… è il primo che ho visto in inglese…è il primo Shrek quando l’orco chiede alle fairy creatures che si sono appostate davanti a casa sua chi vuole andare con lui a protestare da Lord Farquaad e Ciuchino dice: “meeee! meeee! pick me! pick me!” 😛

  9. cazz’evvero! oops…

  10. “operazione sottoveste” di blake edwards: cos’ho vinto? 🙂

  11. ‘more! i miei complimenti! sono orgoglione! scegli tu il premio…

  12. ehhh le magie di internette… :-*

  13. Dito, dito….!!!!!

  14. Faccio in tempo ad aggiungermi? cosa bisogna fare per iscriversi al Comitato UABAPP, ché potrebbe essere la base di reclutamento anche per i giacobini?

  15. tranquillo talpa… la giacobinizzazione è di ampio e vario respiro… 🙂

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: