Un Maalox per Mons. Bagnasco, per favore…

atei01g

i taoisti insegnano che non esistono notizie buone e notizie cattive. solo notizie. lo dicono anche in kung fu panda. però mi fa ridere che dopo la barcellona di zapatero coi suoi autobi che celebravano il motto “probabilmente dio non esiste, quindi smettila di preoccuparti e goditi la vita”, ora tocca alla genova di bagnasco, che a febbraio vedrà circolare un paio di vetture come quella della fotina qui vicino. i vescovi dicono che secondo loro sarà di sprone ai cristiani per riaffermare la loro fede. non so se questo, in pratica, voglia dire che inizieranno fiaccolate che neanche il venerdì santo o, con le stesse fiaccole, daranno alle fiamme gli autobi blasfemi. e ma però, sempre i vescovi, dicono che contrapporranno all’intolleranza degli atei la tolleranza della chiesa. che parmi anche una contraddizione in termini. ma vabbeh.
il vero è che sto facendo di tutto per parlare di cazzate e non affrontare altri temi. e non ho neanche la mente tanto lucida per riderci su a sufficienza, delle cazzate.
l’altro vero è che, più che altro, riporto la notiziola per smentire la E. che paventava la contemplazione del sig. torrance per due mesi buoni.
l’altro altro vero è che, non so, all’idea di scrivere cose sul bloggo mi viene la stanchezza.
l’altro altro altro vero è che succedono cose, tutt’intorno, e anche tutto dentro, che ci sto pensando su peso. e ma ora non ci ci riesco tanto a parlarne.
l’altro altro altro altro vero è che ho una paura fottuta di soffrire e una paura ancor più fottuta di prendere delle contromisure e una paura ancora più fottura assai di non riuscire a prenderne alcuna. e se c’è una cosa che odio è aver paura.
e poi boh. cari amici. oggi sto un po’ così. e non so neanche più tanto cosa farne di ‘sto blog. ma, ecco, magari non lasciatemi commenti del tipo “merda, scrivi” che non servono più di tanto. vero ve lo dico.
ah, vedi? torno in tema. una cosa che non ho mai capito è che se chiedi a un credente “come va?” lui ti risponde “tutto bene, grazie a dio”, ma se le cose non gli vanno bene, non è che ti dice “va tutto una merda, puttana la madonna!”. a logica, dovrebbe funionare così…
ecco, la cattiva notizia è che dio non esiste. quella peggiore è che così non ho nessun capro espiatorio da prendere a calci in culo o a insulti, tanto per avere un alibi.

~ di G. su gennaio 13, 2009.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: