X-Symbol

stamattina, sul bus, ci erano tutto un mandrione di ragazzi di circa 16 anni. rumorosissimi. ma anche simpatici, per dire. no fighetti, no robbosi, no fascetti. ridevano e caciaravano. classe mista. e c’erano i ragazzini che discutevano colle ragazzette. e tipo c’erano due gemelli rosci che sembravano frèd e giòrg uìslei. e l’argomento variamente dibattuto, era sul se vedi una fica per strada, ci provi o no? e se vedi un fico, tu, femmina, ci provi? o lasci che ci provi lui? da lì in poi, la disamina si è spostata sul concetto di fico. e lì ero pronto ai brividi veri. che cos’è fico per questi sedicenni? veline anoressiche? tronisti palestrati? purtroppo sono scesi prima di arrivare al concetto dell’omologo femminile, ma quello di fico è stato variamente dibattuto. io paventavo orribili e stereotipati addominali a tartaruga, sguardi da finti duri e robe del genere quando, inaspettato, è saltato fuori il nome di un concorrente di icsfàctor: daniele magro. e allora ho pensato, che cacchio, che forse c’è speranza per l’umanità e per gli addominali a tartaruga. voltata dalla parte del carapace.

daniele-magro-7

~ di G. su aprile 17, 2009.

3 Risposte to “X-Symbol”

  1. Oddio, a me non rassicura poi molto.
    Che magari è considerato figo perché sta in tv (come suggeriva Chinaski sul forum di Grazia: http://grazia.blog.it/2009/04/09/il-bello-etereo/), ma se lo incontravano per strada di fronte a un liceo lo prendevano per pedofilo.
    Io vorrei sapere, togliendo l’elemento tv, cosa è figo.
    Posso sovvenzionare la ricerca sul campo (o bus)…
    😀

  2. Ummmmmh, io se ci aveva la barba un pensierino ce lo facevo 🙂

  3. è inquietante. Solo io ho il prototipo di figo come un ragazzo secco, alto, ricciolo, comunista, intelligente e mezzo cannato?

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: